30 esperti di lupo a confronto

Si è svolto oggi il Workshop on evaluation of damage prevention measures organizzato nel'ambito del progetto LIFE Medwolf. Una giornata nella quale 30 esperti italiani, svizzeri, portoghesi e slovacchi hanno discusso della complessa tematica della valutazione dell'efficacia delle misure di prevenzione dei danni causati da grandi predatori. Cani da guardiania, recinzioni fisse e recinzioni elettrificate mobili sono stati analizzati evidenziando problematiche, vantaggi e criticita' dei diversi approcci a livello europeo. Per quanto riguarda i LCD, per esempio, gli esperti si sono trovati concordi nell'affermare che la loro efficacia nei confronti della prevenzione di danni da lupo e' molto variabile, in relazione sia al carattere del cane, sia alla deteminazione dell'allevatore nell'educarlo.

Al termine del workshop, gli esperti si sono spostati presso una azienda DifesAttiva, dove hanno discusso insieme a 4 allevatori grossetani delle aspettative e delle metodologie idonee per la valutazione dell'efficacia dei cani da guardiania.

Torna indietro